Dolci · Eventi · Nutrition · Ricette

Torta di Ricotta e ciliegie (nel bel paesello con le contadinelle)

Anche per quest’anno la stagione delle ciliegie è finita. A fine primavera, le ultime settimane di maggio e le prime di giugno sono dedite alla raccolta di questi dolci frutti. Abito in un piccolo paesino, Cazzano di Tramigna, dove la produzione di ciliegie è specializzata nella varietà ‘Mora di Cazzano’. Ogni anno il primo weekend di giugno si svolge la Mostra Provinciale delle Ciliegie Veronesi, che quest’anno ha raggiunto la 78ª edizione, 5 giorni di festa, musica, gastronomia, prodotti tipici e ovviamente tante ciliegie. Durante la manifestazione, viene allestita la mostra provinciale dove i produttori della zona gareggiano portando i loro frutti migliori per ambire al prestigioso premio ‘Ciliegia d’Oro’. Noi balde ragazze del paesello (vestite per l’appunto da tenere contadinelle, in una versione assai romanzata e molto poco veritiera) vendiamo al pubblico le pregiate More, quelle premiate durante la mostra e quelle non. La ‘Mora’ è la più pregiata e gustosa varietà di ciliegia che nel nostro Veronese ha trovato il suo habitat naturale, ideale  per la  sua  coltivazione, per questo i veri intenditori e appassionati di ciliegie non possono perdere quest’evento! Quindi concluderei con un…..ci vediamo l’anno prossimo! IMG_20150609_211238 Alcune informazioni nutrizionali: Le ciliegie sono il frutto di specie botaniche del genere Prunus. vantano un apporto energetico medio e prevalentemente costituito da zuccheri semplici, un alto contenuto di vitamine, tra cui un elevata quantita di vitamina C e vitamina A, sali minerali in cui rilevanza è data dal Potassio. Il colore rosso delle ciliegie è dovuto al contenuto in cianine che hanno potere antiossidante e antinfiammatorio. Sono consigliate inoltre per le loro proprietà depurative e disintossicanti (ideale è mangiarne al mattino una porzione a stomaco vuoto!). 

Ecco qui la ricetta della TORTA DI CILIEGIE, RICOTTA E AMARETTI!

IMG_1134Ingredienti Per la base:

  • 200 g farina
  • 100 g burro
  • 2 tuorli + un cucchiaio di albume
  • 100 g zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • un cucchiaino di lievito
  • vaniglia

Per la farcia:

  • 200 g ricotta
  • 70 g zucchero
  • 8 amaretti
  • 2 uova
  • 700 g ciliegie

zucchero a velo per spolverare Esecuzione: Preparare la pasta frolla. Stenderla con il mattarello e rivestire una tortiera. Forare la pasta sul fondo con una forchetta e riporre nel frigo a riposare. Nel frattempo montare a neve gli albumi e a parte i rossi con lo zucchero a cui va aggiunta la ricotta, sempre mescolando fino ad ottenere una crema morbida. Unire tre amaretti sbriciolati e delicatamente gli albumi. Riprendere la tortiera con la pasta frolla, spolverare sul fondo 3 amaretti e sistemarvi sopra le ciliegie snocciolate cercando di posarle di lato. Ricoprire con la crema e spolverizzare con gli ultimi due amaretti. Si cuoce in circa 40 minuti a 180°C. Dopo averla sfornata lasciarla raffreddare e in seguito spolverizzare con lo zucchero a velo.

CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST DI CUCINA IN CUCINA DI GIUGNO-LUGLIO 2015 “LE CILIEGIE” DI BARBARA OSPITATO DAL BLOG SABRINAINCUCINA.

images-001 (3)

Annunci

2 thoughts on “Torta di Ricotta e ciliegie (nel bel paesello con le contadinelle)

  1. quanto mi piace questa torta, davvero deliziosa!!!!Ti inserisco subito in gara. PUoi per favore mettere in home page il banner cliccabile del contest nella barra laterale, come prevede il regolamento???Grazie. Baci Sabry

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...