reflections.

Quando la neve sa fermare il tempo.

Finalmente sembra che anche qui a Verona la neve abbia deciso di arrivare. Per modo di dire, poiché sono 3 i cm scesi, tutto qui. Ma basta poco. Basta anche solo questa spolverata di bianco per fermare tutto. Bastano questi pochi fiocchi a rendere tutto più magico. Già magico. Sembra che la neve porti con se qualcosa di ultraterreno, una qualche sorta d’incantesimo che ricopre tutto, mascherato da soffici cristalli bianchi. Non lo so, ma è quella sensazione che mi stampa un sorriso sul viso, che mi mette in moto, che mi dà una botta di allegria! Ma le cose più belle che porta con se sono due: il silenzio, e la capacità di riunire le persone. La neve è in grado di far uscire il nostro meglio.

Il silenzio, ogni suono viene tappato da quella coltre bianca. Una sensazione di pace. Tutti i pensieri se ne vanno con lui, ed altre volte tutti quanti affollano la testa. Ma non importa che ci siano o no, per lo meno il resto del mondo se ne sta zitto.

E in tutto questo paesaggio muto inizia la vita! Si, le persone escono, scendono in strada e la animano! Chi per spalare, chi per spostarsi a piedi, chi a ‘sbaloccarsi’, chi ad accompagnare i figli a giocare, chi per passeggiare..all’improvviso il tempo sembra essersi fermato. Sembra che gli adulti abbiano messo in un cassetto, chiuso poi a chiave, il telefono e le preoccupazioni del lavoro, e lasciata da parte la fretta, per mano con i figli si lasciano avvolgere dalla magia della neve. I sorrisi sui loro volti e su quelli dei più piccoli sono contagiosi. Le coppie mano nella mano a passeggio, sia giovani sia anziani, quest’ultimi paiono riscoprire i giorni verdi del loro amore. Le impronte lasciate nella neve poi inducono la fantasia ad immaginare chi sia passato, perché, dove si sia diretto, ed ogni piccola traccia può essere una storia. Già, la neve sa anche raccontare storie. Storie che durano poco, che si sciolgono al primo flebile sole, ma che nonostante tutto sono forse le più intense, quelle che vedono il nostro lato migliore.

Da quando sono piccola la neve mi ha sempre affascinato. Era il regalo di compleanno che aspettavo, poiché puntualmente il giorno del mio compleanno nevicava abbondantemente. Era la gioia di saltare una mattinata di scuola. Era il sorriso di una bambina che non si tratteneva in casa. Erano le mani fredde della stessa, che costruiva pupazzi di neve con suo fratello. E ora, è l’emozione di ricordi caldi, è un sorriso, è una coccola in più, è una passeggiata con la mia mamma, è un dolce appena sfornato, è luce, è magia.

Anche ieri Blizard (la mia macchina fotografica) in mano, si esce in quei pochi cm che ha lasciato, e via, a camminare con la mia mamma, a ridere, a parlare. A scaldarmi il cuore e passare del tempo con chi di più bello c’è al mondo. Perché la neve è anche questo. Fa ricordare cosa è davvero importante.

Annunci

One thought on “Quando la neve sa fermare il tempo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...