Dolci · Ricette

‘Sossole’. Aspettando carnevale..

Fuori fa freddo e per scaldarsi ci sono due modi tra i miei preferiti: divano, copertina e un buon film, oppure in cucina! Dato che ormai carnevale è alle porte, anche se il maltempo sembra voglia rovinare tutte le sfilate dei carri, propongo la ricetta delle ‘Sossole‘! Qui nel mio paesino nella provincia a est di Verona chiamiamo così i Galani, dolci di carnevale tipici Veneti. I ‘Galani’ si presentano come rettangoli di pasta molto sottili e friabili, sono simbolo del Carnevale a Venezia insieme alle ‘fritoe’ e di origine molto antica. Infatti possiamo vederli dolci protagonisti già durante la Repubblica di Venezia.

La ricetta che propongo arriva dalle nonne! Perfezionata poi dalla mamma, è una ricetta classica, una ricetta che sa ‘di casa’ e di tanti ricordi. Le sossole sono una cosa che da sempre non mancano a casa mia sotto carnevale, e fin da piccolina mi divertivo a girare attorno al tavolo e tra le gambe della mamma per aspettare di assaggiarne una ancora tiepida, e poi ancora un’altra, e un’altra ancora. E un’altra. Oggi a parecchi anni di distanza, la cosa non è cambiata!

Ingredienti:

  • 26 cucchiai di farina  (circa 560 g)
  • 2 cucchiai di fecola
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 3 cucchiai di zucchero
  • ½ bicchiere di rum (o rum + un liquore all’arancia e un po’ di grappa)
  • 4 uova
  • buccia di 2 piccoli limoni
  • 1 cucchiaio di essenza di vaniglia
  • una presa di sale
  • 50 g di burro
  • zucchero a velo per spolverare
  • olio per friggere

Esecuzione:

Mescolare tutti gli ingredienti in polvere (farina, sale, lievito e fecola)  sul piano del tavolo. Formare in mezzo una buca e mettere le uova , lo zucchero sciolto nel liquore, la vaniglia, la buccia di limone e il burro freddo tagliato a fettine sottilissime. Lavorare bene il tutto fino ad ottenere un impasto ben compatto e liscio. Lasciar riposare a lungo la pasta poi tirarla in sfoglia sottilissima.

Tagliare con una rotella delle losanghe.

Friggerle in abbondante olio finché risultano dorate.

Spolverizzare di zucchero a velo.

E ora non resta che addentarle e infarinarsi tutta la faccia con lo zucchero a velo! 🙂

 

Con questa ricetta partecipo al contest del blog:

 

Annunci

5 thoughts on “‘Sossole’. Aspettando carnevale..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...